LE SOLUZIONI DI DUCCIO

Ovvero: perché gli sceneggiatori di “Boris” (quelli veri) sono geniali..
Definita erroneamente una serie tv “comica” dai più disattenti, in realtà è amarissima, colma di messaggi profondi e toccanti, ma ricodificata con maestria in chiave ironica.

Ho preso di proposito due clip in cui Duccio, il direttore della fotografia di una soap becera,  è cocainomane, dissociato e scansafatiche ed elargisce consigli e strategie di difesa al suo amico e collega elettricista, Biascica.


Il risultato, apparentemente esilarante, rivela invece la condizione di un uomo che vive questa sua estrema depressione in modo talmente assuefatto da credere efficaci le sue perle antidepressive contro le avversità:
– Scegliere qualcuno che piace di meno, per non sentirsi feriti in caso di fallimento;
– chiudersi a riccio e smettere di leggere per evitare confronti con la realtà.(e non soffrire più di capogiri…..)

 

La serie tv è talmente pregna di episodi riflessivi conditi di ironia, da essere quasi inevitabile citarli nella vita quotidiana, anche in contesti dissimili dal suo soggetto.

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s